Dottorato di Ricerca in Studi sulla Criminalità Organizzata 

Il Dottorato di ricerca in Studi sulla Criminalità Organizzata è nato nell’anno accademico 2016-2017 dall’impegno scientifico, formativo e culturale maturato presso l’Università degli Studi di Milano che ha fatto dell’Ateneo un punto di riferimento per il mondo accademico, civile e associativo nazionale. Si tratta infatti del primo corso di dottorato in Italia dedicato alla criminalità organizzata, nuova eccellenza per Milano e  nuova risorsa per il contrasto alle mafie.

Obiettivi formativi

Il corso di Dottorato intende rispondere a un bisogno di formazione altamente specializzata su un campo di questioni la cui complessità e importanza rendono indifferibile la produzione sia di nuovi saperi scientifici sia di nuovi profili e sensibilità professionali. Intende, inoltre, dotare i propri allievi delle conoscenze (sociologiche, storiche, giuridiche, economiche, ecc.) necessarie a riconoscere, definire e contrastare, anche sul piano preventivo, le manifestazioni di criminalità organizzata, sulla base di solidi fondamenti teorici e di adeguate attitudini metodologiche. Il corso, di taglio interdisciplinare, riconosciuto a livello ministeriale come innovativo e a carattere internazionale, è rivolto alla formazione di alti profili professionali in grado di operare in settori sensibili, come il mondo della finanza e dell’informazione, le istituzioni pubbliche e private, le organizzazioni governo e sorveglianza nazionali e internazionali.

Per scaricare il bando 2017-2018: Bando_dottorati_XXXIII_ciclo